Quando l’Italia conquistò Pechino (parte seconda)

Dal 21 giugno 1900, data in cui l’imperatrice Cixi dichiarò guerra a tutte le 11 nazioni straniere presenti a Pechino, al 14 agosto 1900, quando l’assedio alle Legazioni terminò per l’arrivo dei soccorsi, erano trascorsi esattamente 55 giorni, i famosi 55 giorni di Pechino. La resistenza delle Legazioni fu dovuta un manipolo di poche centinaia… Continua a leggere Quando l’Italia conquistò Pechino (parte seconda)

Lo storico discorso di Bob Kennedy jr a Berlino

Il 29 agosto 2020 Bob Kennedy jr. ha pronunciato uno storico discorso a Berlino, davanti ad una piazza ricolma di gente e si è automaticamente candidato a leader mondiale della libertà e della democrazia contro la deriva totalitaria che ci soffocando. Tutti i media mondiali lo hanno prontamente censurato a reti unificate. Il discorso di… Continua a leggere Lo storico discorso di Bob Kennedy jr a Berlino

Quando l’Italia conquistò Pechino

Il 28 agosto 1900, il contingente di marinai italiani, insieme alle truppe dell’Alleanza delle Otto Nazioni, sfilò pomposamente tra le strade della Città Proibita di Pechino, a riprova del completo controllo della città che sanciva la fine della ‘Rivolta dei Boxer’. L’Italia che conquistò Pechino, esattamente 120 anni fa? Una fake news? Proprio no, ma… Continua a leggere Quando l’Italia conquistò Pechino

Crepe nella censura di regime sul COVID-19

Dopo le coraggiose prese di posizione del premio Nobel Luc Montagnier (che definisce il virus 'costruito in laboratorio') e di Giulio Tarro sulle incongruenze nella gestione dell'epidemia (Giulio Tarro, Il virus della paura), un altro grande scienziato ha deciso di divulgare la verità. Giuseppe Tritto, per gli amici Joseph, ha pubblicato un libro in cui… Continua a leggere Crepe nella censura di regime sul COVID-19

Il testamento politico di Francesco Cossiga

Francesco Cossiga morì il 17 agosto 2010 a Roma. Già Ministro degli Interni ai tempi del rapimento Moro, Presidente del Consiglio, Presidente del Senato e infine Presidente della Repubblica dal 1985 al 1992. A dieci anni dalla morte, la  figura di Cossiga risulta più attuale che mai. Una disamina della sua parabola politica e umana… Continua a leggere Il testamento politico di Francesco Cossiga

Coronavirus: il problema dei falsi positivi

I testi diagnostici, tutti e non solo quelli del COVID-19, presentano una serie di complessità squisitamente matematiche che medici e virologi tendono spesso bellamente a ignorare. La più interessante è che i falsi positivi sono intrinsecamente ineliminabili perché connessi alla precisione dell'esame diagnostico. Si ha un falso positivo quando il paziente è perfettamente sano e… Continua a leggere Coronavirus: il problema dei falsi positivi

Anche Beppe Grillo sapeva tutto!

Il 17 dicembre 2019 Beppe Grillo si presentò a dei giornalisti stupefatti con una mascherina. All'inevitabile domanda del perché la indossasse, Grillo rispose "per proteggermi dai vostri virus". Peccato che l'epidemia in Cina sia scoppiata il 31 dicembre, cioè due settimane dopo. E sentite cosa si lasciò sfuggire! Una frase che nessuno capì all'epoca e… Continua a leggere Anche Beppe Grillo sapeva tutto!

La mossa del cavallo

https://youtu.be/NoVxL7YeTpI Circola su internet un video spagnolo, sembra risalente a 6 anni fa, che riassume i potenziali vantaggi che una pandemia avrebbe potuto avere per le elite transnazionali che dominano il mondo occidentale già da molto tempo. In effetti il controllo sui popoli dei Nostri Signori Illuminati stava subendo ultimamente inaudite e umilianti contrarietà. Prima… Continua a leggere La mossa del cavallo

L’AIFA autorizza l’uso dell’eparina il sabato di Pasqua

Sabato 11 aprile 2020, il giorno prima di Pasqua e quindi, come si usa dire, ‘a mercati chiusi’, l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha autorizzato l’uso dell’eparina nella cura del coronavirus. Il venerdì sera il solito Burioni aveva tuonato dal suo blog che l'eparina era: ‘Una scemenza di proporzioni immense’. Ma aveva perso. Il lavorio,… Continua a leggere L’AIFA autorizza l’uso dell’eparina il sabato di Pasqua